Quelle fastidiose “mosche volanti”... le vedi anche tu?


Cosa sono?


Sono un disturbo visivo caratterizzato dalla sensazione di veder “volare” nell’aria oggetti di varia forma:

  • ad anello

  • filamenti sottili

  • punti di colore nero

  • macchie grigiastre

  • a ragnatela

  • a forma di mosche volanti

che fluttuano e sfuggono quando si cerca di fissarli.



Vengono maggiormente percepite mentre si sta guardando una superficie uniforme piuttosto chiara e luminosa, come un cielo azzurro o un ambiente illuminato dalla luce del sole, una parete chiara, lo schermo bianco del computer.


Quali sono le cause?


Il più delle volte, questo disturbo, è causato dai cambiamenti dovuti alla vecchiaia e insorge quando l’umor vitreo dentro all’occhio diventa più liquido. Tali fibre microscopiche nell’occhio tendono ad aggregarsi e possono provocare dei piccoli punti scuri nella retina.

Altre concause possono essere la miopia, il danno foto-ossidativo, i traumi oculari e le conseguenze di interventi chirurgici oculari.


E’ pericoloso vedere i corpi mobili?


Generalmente, non sono indice di patologie pericolose, infatti quasi l’80% della popolazione ne è affetta senza conseguenze.

Tuttavia, se si nota un incremento del disturbo, che interferisce gravemente con la vista, è necessario effettuare una visita specialistica, perché la retina potrebbe subire dei danni irreparabili.


Esistono integratori alimentari che risultano utili nel trattare questo disturbo visivo?


L’utilizzo di OptoVitreo può essere utile perchè grazie alla sua composizione, contribuisce a migliorare il metabolismo cellulare, a mantenere la fisiologica composizione dei tessuti e ad aumentare le difese delle strutture del corpo vitreo.


Archive
Search By Tags