Consigli utili: come scegliere l'occhiale del tuo bambino!


Qualità delle lenti, resistenza

ed estetica della montatura…

scegliere bene gli occhiali

del tuo bambino non è sempre facile!

Ecco alcune regole per te e per il tuo bambino alcune regole per la scelta perfetta tra comodità, praticità e look dell’occhiale da vista del tuo bambino.


I consigli dell’ Ottico:



1) Farsi consigliare sulla scelta della montatura.

Tra tanti modelli, è facile lasciarsi prendere dall’entusiasmo per i divertenti occhiali allungati a mandorla proprio da “signorina”, o per il modello rettangolare come quello della mamma o del papà.

Ricordate però che si sceglie sempre la forma dell’occhiale da vista in base alla gradazione!

Con gradazioni basse possiamo spaziare tra le diverse forme, invece, con le gradazioni più alte, si deve fare attenzione alla scelta in modo da ottimizzare la correzione. Per esempio per correggere una forte miopia è meglio scegliere montature piccole, oppure se il problema è l’ipermetropia è più consigliabile una forma grande e arrotondata.

Per quanto riguarda il materiale, poichè si tratta di bambini, è preferibile la montatura in celluloide.


2) I trattamenti per le lenti sono importanti.

Trattandosi appunto di bambini consiglio vivamente lenti organiche così, in caso di danni accidentali, le lenti non dovrebbero rompersi.

Consiglio inoltre il trattamento antiriflesso per una visione più limpida. Ulteriori trattamenti, poiché ne esistono molteplici, va valutato in base al bambino, alla gradazione e all’utilizzo che deve fare dell’occhiale.


3) Occhiali di gomma per i piccolissimi.

Gli occhiali in celluloide con le classiche aste "rigide" sono adatti ai bambini a partire dai quattro anni. Nel caso in cui un neonato necessiti di occhiali da vista occorrerà scegliere senz’altro un materiale più gommato con le aste che abbracciano la testa. L’occhiale da vista deve avere il ponte basso poiché il bambino tende a guardare sempre con lo sguardo rivolto verso l’alto e quindi ha bisogno di un campo visivo più ampio. Seguendo questi consigli l’occhiale sarà più stabile e più comodo per tuo figlio.


4) Occhiali su misura.

Gli occhiali da vista devono essere fatti su misura e ben centrati. Il centraggio degli occhiali deve tenere conto di due altezze: la distanza interpupillare e l’altezza di montaggio.

Se gli occhiali non fossero ben centrati, la vista ne risentirebbe sensibilmente.

Per qualsiasi consiglio o informazione puoi rivolgerti a noi e ci prenderemo cura, insieme, del benessere visivo di tuo figlio.


5)Assicurazione sugli occhiali.


Con i bambini, si sa, l’incidente è dietro l’angolo: è quindi altamente raccomandabile essere previdenti! Non esiste un occhiale “a prova di bambino!” proprio per questo puoi venire da noi a scoprire l'assicurazione riservata all'occhiale di tuo figlio! :)







Archive
Search By Tags